giovedì 13 luglio 2017

Torta "Api-cocca"


Torta "Api-cocca", un nome che è tutto un programma.
Una base di torta soffice, uno strato di crema cheesecake e una gelatina all'albicocca compongono questo dolce delizioso, fresco e dal gusto leggero e non stucchevole, perfetto da gustare in queste calde giornate estive.



Simpatiche apine realizzate con albicocche fresche, cioccolato e mandorle a lamelle si adagiano sulla gelatina arancione tra profumate margherite per rendere questa torta davvero speciale e di sicuro impatto visivo...non vi sembrano deliziose? Sono semplici da realizzare e rendono il dolce, a parer mio, unico.
Per la realizzazione della torta "api-cocca" mi sono avvalsa di varie ricette super testate e già presenti sul blog: per la base ho utilizzato quella della torta "uova fritte" ( che trovate QUI), morbida, saporita e che si scioglie in bocca, mentre per la crema ho usato la ricetta della mitica cheesecake al Baileys, che trovo davvero perfetta ( la trovate QUI). Ho, poi, coperto il tutto con della gelatina all'albicocca ottenuta semplicemente con del succo di frutta misto a colla di pesce.
Il risultato è stato un dolce delicatissimo, fresco, perfetto come dessert, per una colazione golosa o come torta da occasione speciale.


TORTA "API-COCCA"

INGREDIENTI:
PER LA BASE
  • 280 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di lievito
  • sale
  • 170 g di burro morbido
  • 4 albumi grandi + 1 uovo grande
  • 2 vasetti di yogurt alla vaniglia
  • vaniglia e scorza di limone
PER LA CREMA CHEESECAKE
  • 250 g di Philadelphia
  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di panna fresca
  • 10 g di gelatina in fogli
  • 125 g di zucchero a velo
  • 100 ml di succo all'albicocca
PER LA GELATINA ALL'ALBICOCCA
  • 500 ml di succo di frutta all'albicocca
  • 12 g di gelatina in fogli
INOLTRE
  • 4 albicocche
  • 80 g di cioccolato fondente
  • mandorle a lamelle
  • mentine "Frisk" per gli occhietti
  • confettura di albicocche
PREPARAZIONE:
  1. Iniziamo preparando la base: montate per qualche minuto il burro con lo zucchero.
  2. Unite gli albumi e l'uovo intero uno alla volta.
  3. Aggiungete, a questo punto, anche lo yogurt e gli aromi, continuando a sbattere, alternandoli alla farina mescolata con la fecola e il lievito.
  4. Versate il composto in una teglia da 28 cm di diametro e infornate a 170° per una ventina di minuti. Fate sempre la prova stecchino. Fate raffreddare la torta. 
  5. Per la crema: mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda.
  6. Mescolate con cura il mascarpone con il Philadelphia, aggiungete poi il succo e lo zucchero a velo.
  7. Scaldate in un pentolino 2 cucchiai di panna, spegnete il fuoco e sciogliete al suo interno la gelatina ammollata e strizzata. Lasciate raffreddare ma non indurire.
  8. Stemperate qualche cucchiaio di crema nella gelatina mescolando bene. In questo modo quest'ultima non subirà lo shock termico e non formerà grumi.
  9. Versate di nuovo il tutto nella crema e amalgamate accuratamente.
  10. Montate il resto della panna e incorporatela con delicatezza alla crema.
  11. Foderate la teglia con pellicola o alluminio ( se avete uno stampo a cerniera è meglio), adagiate al suo interno la torta ormai fredda e spalmate la superficie con un velo di confettura all'albicocca.
  12. Versate la crema cheesecake sulla torta e livellate bene. Ponete in frigo per almeno un paio d'ore, fino a quando la crema non sarà ben soda.
  13. Procedete con la gelatina: Ammollate i fogli di colla di pesce in acqua fredda.
  14. Scaldate una parte di succo e sciogliete al suo interno la gelatina ammollata e strizzata. Lasciate intiepidire, poi versate pian piano il resto del succo a temperatura ambiente.
  15. Lasciate raffreddare completamente prima di versare sulla crema cheesecake.
  16. Ponete in frigo per 3 ore, meglio se per tutta la notte.
  17. Aiutandovi con i lembi di pellicola che fuoriescono dalla teglia, estraete il dolce e trasferitelo su un piatto da portata.
  18. Per le apine: tagliate a metà le albicocche e privatele del nocciolo. 
  19. Sciogliete il cioccolato fondente e lasciatelo raffreddare ma non indurire, inseritelo poi in una sacca da pasticceria e decorate la superficie delle albicocche disegnando 3 striscioline sottili lungo il corpo dell'apina e un cerchietto per delineare la testa. Disponete 2 lamelle di mandorla sopra la testa di ogni ape per formare le ali e inserite anche gli occhietti. Realizzarli è semplicissimo: prendere delle mentine piccolissime ( le Frisk sono perfette) e disegnate la pupilla con un pennarello alimentare o con una puntina di cioccolato. Sistemate gli occhietti sulla testa et voilà...apine pronte!
  20. Disponete le apine sulla superficie del dolce e servite.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta,
fatemi sapere cosa ne pensate.
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...