mercoledì 8 marzo 2017

Torta rovesciata alle arance rosse


Quando una torta base soffice e morbida che si scioglie in bocca incontra della tenera frutta leggermente caramellata non può che nascere un dolce sublime, una perfetta armonia di sapori e consistenze che conquisterà anche i palati più esigenti.



La torta rovesciata alle arance rosse è un dolce semplice e genuino, di quelli che spesso preparano le nonne per i propri nipotini. E' facile e veloce da realizzare in quanto le arance creano da sole il loro caramello direttamente nel forno insieme allo zucchero di canna senza aver bisogno di una cottura precedente. In pochissimo tempo otterrete un dolce non solo buono, ma anche bellissimo da vedere, che porterà in tavola dolcezza, solarità e calore.
Annotate e consevate gelosamente questa ricetta, fidatevi di me, perchè è talmente versatile che potrebbe esservi utile in tante occasioni diverse e in ogni periodo dell'anno: pensate che buona sarà la rovesciata in estate con pesche, albicocche o ciliegie, ad esempio!


TORTA ROVESCIATA ALLE ARANCE ROSSE

INGREDIENTI:
  • 200 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 150 g di zucchero
  • 115 g di burro molto morbido
  • 2 uova grandi
  • scorza grattugiata di 1 arancia
  • 120 g di latte intero, a temperatura ambiente
  • un pizzico di cremor tartaro (opzionale)
  • 4 arance rosse medie
  • 50 g di zucchero di canna
PREPARAZIONE:
  1. Foderate la base di una teglia da 22/24 cm di diametro con un foglio di carta forno e imburrate bene i lati.
  2. Cospargete la base della teglia con i 50 g di zucchero di canna.
  3. Sbucciate le arance e tagliatele a fettine non troppo spesse. Sistematele sullo zucchero.
  4. Per la torta: montate insieme, per almeno 5 minuti, il burro molto morbido con lo zucchero e un pizzico di sale.
  5. Unite i tuorli, uno alla volta. incorporando il successivo quando il precedente sarà stato ben assorbito.
  6. Aggiungete, continuando a sbattere, il latte, poi la farina setacciata con il lievito e la scorza dell'arancia.
  7. Montate i bianchi a neve non troppo soda insieme ad un pizzico di cremor tartaro ( potete anche ometterlo) e aggiungeteli all'impasto con movimenti lenti, dal basso verso l'alto.
  8. Versate il composto sulle arance e livellatelo per bene.
  9. Infornate a 170° per circa 35/40 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino.
  10. Sfornate la teglia e attendete 10 minuti prima di capovolgerla su una gratella.
  11. Lasciatela raffreddare completamente prima di consumarla.

Note:
  • Gli ingredienti per la torta devono essere tutti a temperatura ambiente.
  • Sostituite le arance con la frutta che amate di più.
  • Se vi piace il retrogusto amaro potete non togliere la buccia dalle arance, a patto che utilizziate dei frutti non trattati.
  • Se volete provare un'altra rovesciata buonissima, ma più sana e leggera, senza burro, QUI trovate quella di prugne.
Spero che questa ricetta vi sia piaciuta.
Alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...