sabato 4 marzo 2017

Muffins banane e ricotta


Buongiorno e benvenuti a colazione da Sprinklesdress!!
Stamattina sarò lieta di offrirvi una tazza di thè fumante accompagnata da un muffin alle banane e ricotta morbido e soffice, fatto in casa con le mie manine...contenti?



Nati dall'esigenza di smaltire delle banane ormai annerite e della ricotta prossima alla scadenza, questi tortini si sono rivelati tra i più buoni mai preparati.
Si preparano in un batter d'occhio semplicemente mescolando gli ingredienti secchi con quelli liquidi e non hanno bisogno di strumentazioni all'avanguardia, ma solo di una spatola o una frusta a mano. Io, di solito, li realizzo dopo cena per averli pronti per il mattino successivo: non vi dico che gioia trovarli ad aspettarmi per la colazione!
Sono ottimi gustati al naturale, ma li trovo straordinari se accompagnati da una buona crema alle nocciole oppure, perchè no, da un cucchiaio di confettura alla fragola.


MUFFINS BANANE E RICOTTA
(per circa 14 tortini)

INGREDIENTI:
  • 3 banane molto mature
  • 390 g di farina 00
  • 1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di cannella
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova grandi
  • 100 ml di olio di semi
  • 60 g di yogurt magro
  • 200 g di ricotta vaccina
PREPARAZIONE:
  1. In una ciotola mescolate insieme la farina setacciata con il lievito, il bircarbonato, la cannella e un pizzico di sale.
  2. In un'altra ciotola sbattete le uova con lo zucchero, l'olio e lo yogurt. Inserite anche la ricotta e le banane precedentemente schiacciate con una forchetta.
  3. Versate gli ingredienti liquidi in quelli secchi e amalgamate il tutto fino ad ottenere una pastella grumosa. Questo è il trucco per ottenere muffins soffici e gonfi: non lavorare eccessivamente il composto, se rimarranno dei grumi sarà meglio.
  4. Dividete l'impasto nelle forme da muffins rivestite da pirottini. Devono essere riempite fino all'orlo.
  5. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino.
  6. Lasciate intiepidire i muffins prima di gustarli.

Note:
  • I muffins si conservano morbidi e soffici per 4/5 giorni se ben coperti con dell'alluminio o sotto una campana.
  • Se desiderate ottenere un cuore di Nutella all'interno dei tortini procedete così: adagiate dei cucchiaini abbondanti di crema alle nocciole su della carta forno e poneteli in freezer a solidificare. Riempite per metà i pirottini con l'impasto, inserite la pallina di Nutella congelata e coprite con altro impasto. In questo modo la crema rimarrà morbida!

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta!
Vi ricordo che mi trovate anche su Instagram e Facebook, cercatemi!
Alla prossima,
Azzurra

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...