venerdì 24 febbraio 2017

Pop-tarts alle fragole


Le pop-tarts sono dei dolcetti famosissimi negli Stati Uniti composti da 2 rettangoli di pasta friabile, simile alla frolla, che racchiudono al loro interno un dolce ripieno, solitamente alla frutta. Nella maggior parte dei casi sono anche glassati e ricoperti da sprinkles colorati.
In America sono prodotti e distribuiti da Kellog's, sono precotti e si consumano riscaldati all'interno del tostapane.
Io, in occasione del Carnevale, ho pensato di realizzarne una versione sicuramente più "genuina", a base di confettura di fragole e glassa al limone. Una delizia.



Le pop-tarts alle fragole si preparano in poco tempo e con semplici ingredienti. L'impasto friabile, poco dolce e burroso è senza uova, quindi adatto anche agli intolleranti. Per la farcitura, se non vi piace quella di fragole, potete utilizzare la confettura che preferite oppure, ad esempio, la Nutella.



POP-TARTS ALLE FRAGOLE
(per 16 pezzi)
INGREDIENTI:
  • 300 g di farina 00
  • sale
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 230 g di burro freddo
  • 4 cucchiai di acqua gelata
  • 1 vasetto di confettura di fragole
PER LA GLASSA
  • 125 g di zucchero a velo
  • succo di limone
  • colorante alimentare in gel rosa
PREPARAZIONE:
  1. Con la punta delle dita, impastate il burro molto freddo a dadini con la farina, un pizzico di sale e lo zucchero. Dovrete ottenere un composto sabbioso e non dovrete assolutamente surriscaldare il burro.
  2. Aggiungete l'acqua e impastate brevemente per ottenere un panetto omogeneo e liscio. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno 1 ora.
  3. Dividete per praticità l'impasto in due parti e stendete ogni porzione in maniera piuttosto sottile, infarinando bene il piano di lavoro.
  4. Ricavate dalle sfoglie 16 rettangoli.
  5. Spennellate con un uovo sbattuto i bordi di ogni rettangolo.
  6. Spalmate un cucchiaino abbondante di confettura sulla metà inferiore di ogni rettangolo di pasta.
  7. Chiudete a libro ogni rettangolo sigillando bene tutti e 4 i bordi prima con le dita, poi con i rebbi di una forchetta.
  8. Sistemate le pop-tarts ben distanziate su una teglia coperta con carta forno e lasciatele raffreddare in frigo per 1 ora.
  9. Infornate a 180° per circa 20 minuti. Saranno pronte quando saranno appena dorate sui bordi.
  10. Lasciatele raffreddare bene su una gratella prima di glassarle.
  11. Per la glassa: mescolate lo zucchero a velo con qualche cucchiaio di succo di limone. Aggiungetene poco alla volta  fino ad ottenere una glassa non troppo fluida. Se volete ottenere una glassa rosa, aggiungete una puntina di colorante in gel rosa.
  12. Decorate con sprinkles colorati...e buon Carnevale!

Note:
  • E' importante rispettare i tempi di riposo dell'impasto e non lavorare eccessivamente il burro riscaldandolo.
  • In cottura un po' della confettura potrebbe fuoriuscire, pur sigillando bene le tarts. Niente paura: una volta pronte, con delicatezza, trasferitele sulla gratella.
  • Appena usciranno dal forno, i dolcetti saranno morbidi. Induriranno raffreddandosi.

Spero che questa ricetta in pieno stile "Sprinkles Dress" vi sia piaciuta.
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...