giovedì 16 febbraio 2017

Eat well- Ciambella integrale soffice allo yogurt greco


Svegliarsi al mattino e trovare un bel dolce soffice, preparato con amore con le nostre mani ad aspettarci per la colazione è uno dei momenti più confortanti che ci siano. Straordinario nella sua semplicità.
A volte c'è proprio bisogno di semplicità, non credete? Nessun fronzolo, niente di superfluo, solo un buon caffè, una fetta di dolce fatto in casa e la persona che ami accanto a te. E' questo il segreto: godere delle piccole cose e non rendere complesso ciò che nella sua semplicità è già perfetto.
Semplice e perfetta come è questa ciambella integrale, genuina e buonissima.




Realizzata senza ingredienti raffinati nè burro, la ciambella integrale è preparata con poco olio di semi, yogurt greco e zucchero a velo di canna. Io ho aggiunto anche delle fragole disidratate, ma voi potete tranquillamente ometterle o sostituirle con delle gocce di cioccolato, ad esempio.
Con semplici gesti e in pochissimo tempo otterrete un dolce morbido, saporito e profumato da gustare in ogni momento della giornata senza sensi di colpa.



CIAMBELLA INTEGRALE ALLO YOGURT GRECO

INGREDIENTI:
  • 5 uova
  • 190 g di zucchero a velo di canna
  • 1 cucchiaio di miele
  • 170 g di yogurt greco
  • scorza di 1 limone
  • 1 bacca di vaniglia
  • 300 g di farina integrale
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 ml di latte
  • 1 confezione di fragole disidratate Paneangeli
PREPARAZIONE:
  1. Sbattete i tuorli con 120 g di zucchero a velo.
  2. Aggiungete gradatamente il miele, gli aromi, lo yogurt, l'olio e il latte. Mescolate per bene.
  3. Unite, a questo punto, le farine setacciate con il lievito.
  4. Montate a neve ferma gli albumi con i restanti 70 g di zucchero a velo e amalgamateli al composto con movimenti lenti, dal basso verso l'alto.
  5. Aggiungete delicatamente le fragole disidratate ( o le gocce di cioccolato).
  6. Versate l'impasto in uno stampo da ciambella da 22 cm imburrato e infarinato e cuocete per 40 minuti circa a 170°. Non cuocetela per troppo tempo altrimenti seccherà.
  7. Lasciatela raffreddare su una gratella e decoratela con dello zucchero a velo prima di...tuffarla in una tazza di latte!
Fonte: Paneangeli


Note:
  • lo zucchero a velo di canna lo trovate in tutti i supermercati, è della marca Paneangeli. Qualora non lo troviate, potete usare tranquillamente quello classico.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta!
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...