mercoledì 2 novembre 2016

Sfogliatine alla composta di mele e noci


Fragrante pasta sfoglia, composta di mele cremosa e profumata alla cannella e granella di noci croccanti: ingredienti semplici e genuini che si uniscono dando vita ad un dolcetto davvero squisito, perfetto per queste fredde giornate autunnali.



Di solito, in questo tipo di dolce, le mele vengono inserite crude o, al massimo, saltate leggermente in padella, io, invece, ho preferito preparare una vera e propria composta, a metà tra una salsa e una confettura, che rimane cremosa anche dopo il passaggio in forno. E' una ricetta davvero valida che vi consiglio davvero di tenere a mente; io la utilizzerò senz'altro anche in altre preparazioni ( ho già in programma, ad esempio, di sperimentare dei muffins dal cuore scioglievole di mele, che ne dite?).
Per quanto riguarda la forma ho deciso di rendere le mie sfogliatine più carine decorandole con una treccina di sfoglia e devo dire che il risultato mi ha abbastanza soddisfatta: presentate in questo modo hanno un non so che di romantico e vintage, non credete? A me fanno impazzire! Se voi non avete nè voglia, nè tempo, di cimentarvi nell'intreccio, no problem, riempite pure i dischetti di sfoglia con la composta di mele lasciando un bordo libero che andrete a sigillare semplicemente con le dita, oppure sbizzarritevi nel creare fagottini, ravioli, saccottini o ciò che la fantasia vi suggerirà: il loro incredibile gusto non varierà!


SFOGLIATINE ALLA COMPOSTA DI MELE E NOCI
(per circa 20 pezzi)

INGREDIENTI:
  • 2 confezioni di sfoglia pronta
  • 1 kg di mele (renette o fuji)
  • 300 ml di succo di mela
  • cannella q.b.
  • 40 g di burro
  • 2 cucchiaini di maizena
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 100 g di noci tritate
  • 1 uovo per spennellare
  PREPARAZIONE:
  1. Preparate la composta di mele: sbucciate e togliete il torsolo dalle mele e tagliatele a cubetti piuttosto piccoli.
  2. Ponete in una pentola capiente il succo di mela, il burro e lo zucchero e lasciate cuocere per un paio di minuti, il tempo necessario per far sciogliere il burro. Tuffate, poi, all'interno, le mele e condite con abbondante cannella, se vi piace.
  3. Lasciate cuocere a fiamma media per circa 15/20 minuti. Le mele dovranno risultare molto morbide, ma non dovranno disfarsi.
  4. Sciogliete la maizena in 2 cucchiai di acqua fredda e aggiungetela alle mele. Continuate la cottura per un altro minuto, poi allontanate dal fuoco e lasciate intiepidire.
  5.  Prendete la sfoglia e ritagliate dei dischi aiutandovi con un coppapasta o con un semplice bicchiere. Ricordatevi, se intendete realizzarle, di tenere da parte un po' di pasta da cui ritagliare delle striscioline sottili che vi serviranno per creare le treccioline decorative.
  6. Sistemate i cerchi di sfoglia, ben distanziati, su delle leccarde foderate di carta forno e adagiate su di essi un cucchiaino di composta di mele, lasciando libero il bordo. Spennellate il bordo con poco uovo sbattuto.
  7. Intrecciate 3 striscioline di pasta alla volta e sistemate le trecce ottenute lungo il bordo. Spennellate anche le trecce con l'uovo sbattuto.
  8. Decorate con la granella di noci.
  9. Infornate a 180° forno ventilato per circa 15 minuti. Regolatevi sempre in base al vostro forno: saranno pronte quando risulteranno ben dorate.
  10. Servite calde o tiepide.

Spero che questa ricetta deliziosamente autunnale vi sia piaciuta!
Vi aspetto, come sempre, sui vari social e prossimamente qui sul blog con una nuova ricetta.
Un bacio,
Azzurra 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...