sabato 22 ottobre 2016

Cupcake gigante cioccolato e lamponi- Halloween edition


Anche il dolcetto più delicato e raffinato si tinge di sfumature "dark" nel periodo di Halloween, come nel caso di questo cupcake gigante: una morbida e scioglievole torta al cioccolato, decorata e farcita con una glassa al formaggio cremoso che nasconde al suo interno una sorpresa...da brividi!!

Tagliando a fette questo soffice dolcetto, infatti, vi accorgerete che il suo cuore sanguinerà! No, non spaventatevi, non parliamo, ovviamente, di sangue vero, ma di una golosa salsa ai lamponi che non solo arricchirà di gusto il dessert e lo renderà più umido, ma creerà anche uno spaventoso effetto "sangue colante" al taglio del dolce.
Decorate il cupcake gigante con una grande ragnatela di cioccolato e inseritelo all'interno di una tenebrosa mise en place, in questo modo sarà perfetto per la vostra cena o festa di Halloween: gli ospiti rimarranno a bocca aperta e i bambini impazziranno letteralmente!

CUPCAKE GIGANTE cioccolato e lamponi- Halloween edition

INGREDIENTI:
PER LA BASE (ricetta originale qui )
  • 225 g di burro molto morbido
  • 300 g di zucchero
  • 370 g di farina 00
  • 90 g di cacao amaro
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato
  • sale
  • 300 ml di latte
  • 45 ml di aceto di mele o succo di limone
  • 4 uova grandi a temperatura ambiente
PER LA CREMA
  • 320 g di Philadelphia in panetti ( da 80 g ciascuno)
  • 400 g di panna vegetale da montare ben fredda
  • 100 g di zucchero a velo
PER LA SALSA AI LAMPONI
  • 200 g di lamponi freschi
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua
PREPARAZIONE:
  1. Per la tortamescolate insieme il latte con l'aceto. Vedrete che il composto inzierà a rapprendersi e a cagliare: è normale. Lasciate da parte.
  2. Montate a lungo, con le fruste elettriche, il burro con lo zucchero e un pizzico di sale, dovrà risultare chiaro e soffice.
  3. Unite le uova, una alla volta, sbattendo bene prima di ogni aggiunta. 
  4. Aggiungete, a questo punto, la farina setacciata con il lievito, il bicarbonato e il cacao, alternando con il latte acido preparato in precedenza.
  5. Amalgamate bene gli ingredienti e versate il tutto all'interno delle impronte imburrate e infarinate, fermandovi a circa 2 cm dal bordo.
  6. Cuocete a 170° per circa 1 ora. Fate sempre la prova dello stecchino.
  7. Lasciate raffreddare su una gratella prima di procedere alla decorazione.
  8. Preparate la salsa: ponete i lamponi in un pentolino insieme allo zucchero e all'acqua e lasciate cuocere per circa 10 minuti.
  9. Allontanate dal fuoco e filtrate la salsa attraverso un colino a maglie fini per eliminare polpa e semi. Otterrete una salsa liscia e non troppo densa. Lasciate raffreddare completamente.
  10. Per la crema: con le fruste elettriche, sbattete il Philadelphia con lo zucchero a velo.
  11. A parte, montate a neve la panna, poi incorporatela, con delicati movimenti dal basso verso l'alto, alla crema al Philadelphia.
  12. Trasferite il frosting in una sacca da pasticceria dotata di bocchetta a stella.
  13. Occupatevi ora dell'assemblaggio del dolce: aiutandovi con un coltello, scavate l'interno della base del cupcake ottenendo un guscio che andrete a spalmare, sia sul fondo che sulle pareti, con il frosting. Versate la salsa ai lamponi all'interno del guscio ricoperto di frosting.
  14. Pareggiate la superficie del "cappello" del cupcake tagliando via con un coltello la parte eccedente e posizionatela sulla base.
  15. Decorate il cappello come preferite con dei ciuffi di crema.
  16. Se desiderate aggiungere la ragnatela, vi basterà semplicemente sciogliere 80g di cioccolato al latte o fondente, trasferirlo in un conetto o in una sacca da pasticceria e disegnare una ragnatela stilizzata e non troppo sottile su un foglio di carta forno. Lasciate rassodare il cioccolato e adagiate la decorazione sul dolce.
  17. Conservate in frigo.

Note:
  • Per realizzare il dolce ho usato uno stampo appostito che potete trovare in questo periodo nei negozi Tiger. Se non lo avete, potete usare un normale stampo da 24/26 cm.
  • Non vi scandalizzate per la presenza dell'aceto tra gli ingredienti: serve solo a far rapprendere il latte e insieme aiutano a donare morbidezza al dolce.
  •  La torta ha una consistenza ottima: morbida, ma compatta. E' perfetta anche per un dolce a strati. Tenetela a mente!
  • Servite il dolce a fette accompagnandolo con la salsa.
 
 Spero che questa ricetta...da brividi vi sia piaciuta!
Alla prossima,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...