martedì 2 agosto 2016

Torta fredda al limone


Desiderate invitare qualche amico a cena e mostrare le vostre doti culinarie cimentandovi in un menù tutto di pesce, elegante, raffinato e non troppo pesante? Ci penso io a darvi qualche idea!
Preparate qualche antipastino non troppo impegnativo: un guazzetto di cozze, magari, oppure qualche semplice crostino al salmone affumicato o del polpo all'insalata. Proseguite con un risotto con la R maiuscola, come quello alla crema di scampi che vi ho proposto ieri (lo trovate QUI) e terminate con un dessert fresco e goloso, dalle note agrumate, come questa torta fredda al limone, facile e veloce da fare, senza cottura e buona da morire. Si leccheranno tutti i baffi.



Questa torta fredda al limone è composta da una base di biscotti tritati e burro, una crema realizzata con curd al limone e panna e una gelatina al limone. Per la sua preparazione non occorrerà accendere il forno, ma basterà lasciare il dolce in frigo per qualche ora ed estrarlo solo al termine della cena.
Quando proverete e assaggerete questo dolce, non comprerete più al supermercato preparati dai dubbi ingredienti, garantito!


TORTA FREDDA AL LIMONE
(ricetta di nightfairy del forum cookaround)

INGREDIENTI:
PER LA BASE
  • 200 g di biscotti digestive
  • 100 g di burro fuso
PER LA CREMA
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 150 ml di succo di limone
  • la scorza di 3 limoni
  • 400 ml di panna
  • 12 g di colla di pesce
 PER LA GELATINA
  • 1 bustina di tortagel
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 150 ml di acqua
  • 100 ml di succo di limone
  • colorante giallo
 PREPRAZIONE:
  1. Per la base: tritate finemente i biscotti e amalgamateli con il burro fuso
  2. Compattate il composto sul fondo di una tortiera da 24 cm di diametro a cerniera, con il fondo coperto con carta forno.
  3. Ponete in freezer a solidificare.
  4. Preparate la crema: in una ciotola mescolate le uova e il tuorlo con il succo e la scorza dei limoni e lo zucchero.
  5. Lasciate sciogliere il burro in un pentolino e versate al suo interno gli altri ingredienti.
  6. Mescolate bene e lasciate cuocere, mescolando continuamente, a fiamma bassissima, per 15 minuti. La crema sarà pronta quando si addenserà leggermente e velerà il cucchiaio.
  7. Ammollate la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti, strizzatela bene e unitela alla crema calda, amangamando con cura. Lasciate raffreddare, ma non indurire.
  8. Montate la panna ben fredda ( anche la ciotola e le fruste dovranno essere fredde) e incorporatela delicatamente alla crema al limone, con movimenti dal basso verso l'alto.
  9. Versate la crema sulla base di biscotti e riponete in frigo a rassodare.
  10. Per la gelatina: mescolate il tortagel con acqua, zucchero e succo di limone. Lasciate cuocere il tutto per alcuni minuti.
  11. A fuoco spento, unite qualche goccia di colorante giallo.
  12. Fate raffreddare leggermente e versate sulla superficie del dolce, ormai solidificato.
  13. Lasciate in frigo fino al momento del servizio.
  14. Decorate, se volete, con fettine di limone, meringhette, fiorellini freschi e foglioline di menta.
  15. Buon appetito!

Note:
  • Il tortagel lo trovate in tutti i supermercati nel reparto dedicato agli articoli per dolci, è della marca Paneangeli.
  • Montate la panna fresca solo quando sarà ben fredda. Ponete sia la ciotola che le fruste in freezer per almeno 20 minuti per un risultato perfetto.
Spero che questa ricetta fresca e gustosa vi sia piaciuta.
Fatemi sapere cosa ne pensate!
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra



1 commento:

  1. Ciao Azzurra! Sono felicissima d'aver scoperto il tuo blog tramite instagram...è bellissimo! Complimenti davvero per tutto! Adoro i dolci al limone e questa torta è strepitosa!
    Un abbraccio,
    Mary

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...