CERCA NEL BLOG

martedì 30 agosto 2016

Lemon Curd


Il lemon curd è una crema di origine britannica a base di succo e scorze di limone, uova, zucchero e burro: semplici ingredienti che danno vita ad una via di mezzo tra una crema spalmabile e una marmellata, dalla consistenza liscia e vellutata e dall'intenso aroma di limone. Impossibile non innamorarsene se si è amanti, come me, dei sapori agrumati e non eccessivamente dolci.



Utilizzatelo per farcire crostate, tartellette, biscotti, torte o cupcakes oppure aggiungetene qualche cucchiaio a della semplice panna montata per ottenere una mousse da capogiro.
Se siete in vena, invece, di preparare una bella colazione in stile "british" spalmatelo su del pane tostato o accompagnatelo a degli inglesissimi scones. I suoi utilizzi sono molteplici e tutti eccezionali...non vi nascondo che anche divorato semplicemente a cucchiaiate non è per niente male!

Tra gli ingredienti troverete una quantità abbastanza cospicua di uova, ma non lasciatevi intimorire: il risultato finale non riserverà alcun cattivo retrogusto. La panna fresca aggiunta alla fine, invece, donerà una straordinaria cremosità al vostro curd.
Conservatelo chiuso in un vasetto in frigorifero per 3/4 giorni, se riuscirete a resistere!


LEMON CURD
(dose per 2 vasetti)

INGREDIENTI:
  •  7 tuorli
  • 2 uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 160 g di succo di limone
  • scorze di 2 limoni
  • sale
  • 60 g di burro
  • 3 cucchiai di panna fresca
PREPARAZIONE:
  1. In un pentolino, sbattete insieme le uova, i tuorli, lo zucchero, un pizzico di sale, il succo e le scorze dei limoni. 
  2. Aggiungete il burro a dadini piccoli e accendete il fuoco. Portate ad ebollizione a fiamma bassa e lasciate cuocere fino a far addensare la crema. 
  3. Allontanate dal fuoco e trasferite il curd in una ciotola filtrandolo prima attraverso un setaccio a maglie fini per eliminare le impurità. 
  4. Aggiungete la panna fresca e mescolate bene. Coprite con della pellicola trasparente a contatto e lasciate raffreddare.
  5. Trasferite la crema nei vasetti e conservateli in frigorifero.


Nel prossimo post vi mostrerò come ho utilizzato io questo curd eccezionale. Vi anticipo già da subito che è un dessert super, da leccarsi i baffi!
Vi aspetto,
baci
Azzurra
 

1 commento:

  1. E' una di quelle preparazioni che ho in cima alla lista delle ricette da provare, ma che poi mi sfugge sempre!!! Bellissime le foto!!!

    RispondiElimina

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...