martedì 30 agosto 2016

Lemon Curd


Il lemon curd è una crema di origine britannica a base di succo e scorze di limone, uova, zucchero e burro: semplici ingredienti che danno vita ad una via di mezzo tra una crema spalmabile e una marmellata, dalla consistenza liscia e vellutata e dall'intenso aroma di limone. Impossibile non innamorarsene se si è amanti, come me, dei sapori agrumati e non eccessivamente dolci.



Utilizzatelo per farcire crostate, tartellette, biscotti, torte o cupcakes oppure aggiungetene qualche cucchiaio a della semplice panna montata per ottenere una mousse da capogiro.
Se siete in vena, invece, di preparare una bella colazione in stile "british" spalmatelo su del pane tostato o accompagnatelo a degli inglesissimi scones. I suoi utilizzi sono molteplici e tutti eccezionali...non vi nascondo che anche divorato semplicemente a cucchiaiate non è per niente male!

Tra gli ingredienti troverete una quantità abbastanza cospicua di uova, ma non lasciatevi intimorire: il risultato finale non riserverà alcun cattivo retrogusto. La panna fresca aggiunta alla fine, invece, donerà una straordinaria cremosità al vostro curd.
Conservatelo chiuso in un vasetto in frigorifero per 3/4 giorni, se riuscirete a resistere!


LEMON CURD
(dose per 2 vasetti)

INGREDIENTI:
  •  7 tuorli
  • 2 uova intere
  • 200 g di zucchero
  • 160 g di succo di limone
  • scorze di 2 limoni
  • sale
  • 60 g di burro
  • 3 cucchiai di panna fresca
PREPARAZIONE:
  1. In un pentolino, sbattete insieme le uova, i tuorli, lo zucchero, un pizzico di sale, il succo e le scorze dei limoni. 
  2. Aggiungete il burro a dadini piccoli e accendete il fuoco. Portate ad ebollizione a fiamma bassa e lasciate cuocere fino a far addensare la crema. 
  3. Allontanate dal fuoco e trasferite il curd in una ciotola filtrandolo prima attraverso un setaccio a maglie fini per eliminare le impurità. 
  4. Aggiungete la panna fresca e mescolate bene. Coprite con della pellicola trasparente a contatto e lasciate raffreddare.
  5. Trasferite la crema nei vasetti e conservateli in frigorifero.


Nel prossimo post vi mostrerò come ho utilizzato io questo curd eccezionale. Vi anticipo già da subito che è un dessert super, da leccarsi i baffi!
Vi aspetto,
baci
Azzurra
 

1 commento:

  1. E' una di quelle preparazioni che ho in cima alla lista delle ricette da provare, ma che poi mi sfugge sempre!!! Bellissime le foto!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...