mercoledì 15 giugno 2016

Sacher torte - monoporzione


La Sacher torte è uno dei dolci più conosciuti e amati del mondo.
Inventata nel 1832 da Franz Sacher a Vienna,in Austria, è considerata da molti la torta al cioccolato per antonomasia.



La torta Sacher è composta da due strati di torta al cioccolato, farciti con un sottile strato di confettura di albicocche ed è ricoperta da una ricca glassa al cioccolato. Golosità pura.
Io non ho mai assaggiato la Sacher originale ( la cui ricetta è segretissima), ma mi è stato raccontato che in realtà non è nulla di eccezionale, anzi! I viennesi la accompagnano sempre con della panna semimontata proprio perchè "troppo secca".
Quella che vi propongo oggi non sarà la ricetta originale di questo dolce tradizionale austriaco, anzi, in realtà arriva dritta dritta dal quaderno delle ricette di mia nonna, ma vi garantisco (giurin giurello) che è eccezionale e si scioglie in bocca.
Io, stavolta, ho deciso di creare delle monoporzioni, quasi dei "cioccolatini" da gustare in un sol boccone, ma nulla vi vieta di preparare, con le stesse dosi, una classica torta rotonda da 24 cm di diametro.
SACHER TORTE-MONOPORZIONE

INGREDIENTI:
  • 5 uova
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero 
  • 120 g di cioccolato fondente
  • 100 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito
  • confettura di albicocche
PER LA GLASSA:
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiai di acqua
PREPARAZIONE:
  1. In un pentolino, a fuoco dolce, sciogliete il burro con il cioccolato e fate raffreddare.
  2. Montate i tuorli con metà dello zucchero fino a quando non risulteranno chiari e spumosi.
  3. Aggiungete il cioccolato sciolto con il burro, poi la farina setacciata con il lievito.
  4. Infine, amalgamate gli albumi montati a neve con l'altra metà dello zucchero.
  5. Versate in una teglia rettangolare 20x30 coperta con carta forno (oppure in una tonda da 24 cm) e infornate a 180° per circa 30 minuti. 
  6. Fate raffreddare il dolce prima di tagliarlo orizzontalmente in due parti. 
  7. Farcite la torta con un sottile strato di confettura di albicocche e tagliatela a cubotti di circa 4 cm di lato.
  8. Preparate la glassa sciogliendo a fuoco dolce il cioccolato con il burro e l'acqua, mescolando continuamente. Lasciate intiepidire appena.
  9. Sistemate i cubotti su una griglia per dolci e procedete a glassarli, magari aiutandovi con un coltello per spalmare bene la glassa sui bordi.
  10. Lasciate rapprendere la glassa e decorate con la tipica "S" i vostri dolcetti.

  Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta!
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...