mercoledì 17 febbraio 2016

Cheesecake all'arancia


E' fresca grazie al suo intenso aroma di arancia, non prevede cottura, è leggera ed è perfetta per concludere in dolcezza il pasto: è la cheesecake all'arancia che vi conquisterà con la sua straordinaria bontà!
La ricetta è della mitica Martha Stewart, tratta dal suo libro "Cakes", ed è particolare perchè nell'impasto, insieme a tanta buona ricotta e a una piccola dose di formaggio cremoso, contiene la crema inglese che riesce a donare un gusto unico e "cremoso" al dolce. La gelèe, invece, insieme alle fette di arance candite, enfatizza l'aroma di questi straordinari agrumi e completa il dessert rendendolo unico. Non potete non provarla!



CHEESECAKE ALL'ARANCIA

INGREDIENTI:
PER LA TORTA
  • 140 g di biscotti Digestive
  • 70 g di burro fuso
  • 500 g di ricotta fresca
  • 4 tuorli
  • 130 ml di latte
  • 150 g di zucchero
  • scorza di 2 arance
  • 110 g di philadelphia
  • 115 g di panna fresca (quella del banco frigo)
  • 8 g di colla di pesce
  • sale
 PER LA GELATINA
  • 3 g di colla di pesce (1 foglio)
  • il succo di 2 arance
  • 2 cucchiai di zucchero
PER LE ARANCE CANDITE ( facoltativo)
  • 2 arance
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di acqua
 PREPARAZIONE:
PER LA TORTA
  1. Tritate finemente i biscotti e amalgamateli con il burro fuso.
  2. Compattate il tutto sul fondo di una tortiera apribile da 20 cm coperta con pellicola trasparente e ponete in freezer.  
  3. Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda.
  4. In un pentolino, sbattete i tuorli con lo zucchero, il latte e un pizzico di sale. Fate addensare su fuoco basso mescolando continuamente. Sarà pronta quando velerà il cucchiaio. Unite la scorza grattugiata delle 2 arance.
  5. Strizzate la gelatina e unitela alla crema calda, ma non bollente.
  6. Lasciate raffreddare.
  7. Nel frattempo, setacciate la ricotta tramite un colino a maglie fini.
  8. Ponete la ricotta in un frullatore o in un mixer e frullate fino a quando non sarà cremosa. Aggiungete il Philadelphia e frullate ancora. A questo punto, unite la crema inglese ormai fredda e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. 
  9. Montate la panna e unitela alla crema.
  10. Versate il tutto sulla base di biscotti e ponete in congelatore.
 PER LA GELATINA
  1.  Ammollate la gelatina in acqua fredda.
  2. Scaldate il succo delle arance con lo zucchero fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto.
  3. Strizzate bene la gelatina e scioglietela nel succo caldo, ma non bollente.
  4. Lasciate raffreddare bene, ma non indurire.
  5. Quando la torta sarà completamente soda, versatevi sopra la gelatina fredda e ponete in frigo per farla rassodare.
 PER LE ARANCE CANDITE ( facoltative)
  1. Portate a bollore l'acqua con lo zucchero.
  2. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, unite le fette di arancia tagliate a 1,5 cm circa di spessore.
  3. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 45/50 min, fino a quando la parte bianca delle arance non diventerà quasi trasparente.
  4. Lasciate raffreddare le fette nel loro sciroppo, poi disponetele su un foglio di carta forno.
  5. Quando saranno asciutte e fredde, disponetele sulla torta.


Note:
  • Usate ricotta fresca, il più possibile soda e asciutta, MAI quella confezionata. Nel caso in cui non sia abbastanza asciutta, lasciatela scolare per qualche ora in un colino a maglie fini.
  • La dose è per una torta piccola, da 20 cm. Se disponete di una teglia più grande, aumentate gli ingredienti di mezza dose.
  • Se non avete uno stampo con cerniera apribile usatene pure uno normale. Foderatelo bene con della pellicola trasparente e lasciate la torta in freezer fino a quando non sarà congelata. Sarà molto più semplice estrarla. Una volta adagiata sul vassoio, ponetela in frigo e lasciatela scongelare.


Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta!
Alla prossima,
baci,
Azzurra.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...