lunedì 24 agosto 2015

Peach melba cheesecake ( pesche e lamponi)


Ciao a tutti!!
Oggi vi propongo un dessert classico (e anche un po' démodé, in verità), la pesca melba ( composto di solito da pesche accompagnate da gelato alla vaniglia e salsa ai lamponi) rivisitato in chiave moderna, sottoforma di cheesecake freddo.

 La deliziosa crema al formaggio cremoso e panna racchiude al suo interno, come tanti rubini preziosi, i lamponi freschi...e il tutto è rifinito da morbide e dorate pesche annegate in un'ottima salsa. Tutto il profumo e il sapore dell'estate in un unico dolce!

Assolutamente da provare!


PEACH MELBA CHEESECAKE ( pesche e lamponi)
INGREDIENTI:
PER LA BASE
  • 200 g di biscotti digestive
  • 90 g di burro
PER LA CREMA
  • 500 g di Philadelphia
  • 200 g di panna fresca
  • 150 g di zucchero
  • 2 fogli di gelatina
  • scorza di 1 limone
  • un pizzico di vanillina
  • 250 g di lamponi freschi
PER LE PESCHE
  • 3 pesche
  • 5 cucchiai di succo di limone
  • 75 ml di succo alla pesca
  • 20 g di maizena
  • 10 g di burro 
  • 50 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 2 fogli di gelatina (facoltativi)

  Per prima cosa preparate la base: sbriciolate i biscotti e amalgamateli con il burro fuso. Compattate sul fondo di una tortiera apribile coperta con carta forno e ponete in frigo.
Per la crema amalgamate il Philadelphia con lo zucchero, la scorza del limone e la vanillina.
Sciogliete la gelatina ( ammollata in acqua fredda e strizzata) in un paio di cucchiai di panna calda.
Fate raffreddare ma non indurire e versate piano piano nella crema al formaggio ( se la gelatina è troppo calda, a contatto con la crema fredda indurirà e formerà i grumi, fate attenzione).
Montate il resto della panna e amalgamatela delicatamente alla crema.
Aggiungete anche i lamponi facendo attenzione a non romperli troppo e versate il tutto sulla base biscotto.
Ponete in frigo.
Sbucciate le pesche e tagliatele a fette sottili.
Sciogliete la maizena in 4 cucchiai di acqua fredda.
In un pentolino mescolate il succo di pesche, il succo di limone, il burro e lo zucchero.
Aggiungete anche la maizena sciolta nell'acqua e accendete il fuoco.
Quando inizia a sobbollire, unite le fettine di pesca e il tuorlo.
Cuocete per una decina di minuti.
Se volete ottenere una consistenza più soda al taglio, aggiungete anche 2 fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda e fateli sciogliere nel composto caldo.
Fate raffreddare bene le pesche prima di disporle sulla cheesecake.
Ponete in frigo una notte e buon appetito!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...