sabato 28 febbraio 2015

Torta mimosa ai frutti rossi


Vi avevo promesso una nuova versione della delicata torta mimosa ed eccovi qua accontentati!!
Questa l'ho preparata in occasione del 90°compleanno di mio nonno e ha riscosso un grande successo! Il soffice pan di Spagna questa volta è arricchito da un doppio strato di gelatina e mousse alle fragole e lamponi, una vera delizia! Perfetta per un'occasione speciale o, perchè no, per sognare già l'arrivo della bella stagione...vi conquisterà con la sua freschezza e morbidezza!
La ricetta è tratta dal numero di marzo 2015 della rivista "Più Dolci", che non mi tradisce mai.


Torta mimosa ai frutti rossi

Per il pan di Spagna:
  • 250 g di uova sgusciate ( sono circa 5)
  • 75 g di tuorli ( circa 4)
  • 170 g di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 125 g di farina
  • 50 g di fecola
  • 50 g di burro fuso 
Montate a lungo, per circa 20 minuti, le uova, i tuorli, i semini della vaniglia e lo zucchero fino ad ottenere un composto denso, che "scriva".
Aggiungete, pian piano, mescolando dal basso verso l'alto, la farina e la fecola setacciate.
A questo punto, raccogliete in una ciotola 1/4 del composto e aggiungetevi, piano piano, il burro fuso e freddo.
Amalgamate bene i due composti con delicatezza senza far smontare le uova e infornate a 180° per circa 30 minuti. Controllate sempre il dolce e fate la prova stecchino.
Fate raffreddare per bene il vostro pan di Spagna.
Tagliate la calottina del dolce, poi incidetelo scavandolo e lasciando il bordo e il fondo di 1 cm di spessore. Otterrete una specie di "cestino" che andrete poi a riempire di crema.
Velatene il fondo con poca confettura di fragole.
 Tenete da parte le briciole ottenute che vi serviranno per la decorazione.

Per la farcitura:
  • 200 g di fragole
  • 200 g di lamponi
  • 6 g di colla di pesce
  • 300g di panna
  • 140 g di zucchero
  • 1 limone
Cuocete per 8 minuti le fragole a pezzetti con i lamponi, lo zucchero e un cucchiaio di succo di limone.
Passate al setaccio la frutta per eliminare i semini ottenendo così una purea liscia.
Intanto fate ammollare la gelatina in acqua fredda, poi strizzatela bene e fatela sciogliere nella purea di frutta ottenuta.
Fatela raffreddare completamente ma non indurire, poi distribuitene uno strato sottile sulla base della torta.
Ponetela in frigo a rassodare.
Alla purea rimasta, amalgamate la panna montata e versate il tutto sulla gelatina.
Alle briciole di torta che avevate tenuto da parte, incorporate la scorza di 1 limone e distribuitele sulla superficie.
Decorate a piacere, ponete il dolce in frigo per qualche ora...e servite!


Vi aspetto, come al solito, su instagram e facebook per vedere le vostre creazioni!
Alla prossima!
Azzurra.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...